Benvenuto in Garfagnana!


Vagli Sotto

Il Comune di Vagli Sotto si estende su un’area di circa 40 Kmq, ai piedi delle cime Apuane della Tambura, del Sumbra e del Roccandagia. E' caratterizzato dalla presenza di un grande lago artificiale nel quale confluiscono le acque del fiume Edron, affluente del Serchio. Il lago artificiale di Vagli è il più grande della Toscana, è molto conosciuto in quanto racchiude nelle sue profondità il "Paese Fantasma" di Fabbriche di Careggine.

Lago di Gramolazzo

Si trova nel comune di Minucciano, lungo la strada che da Gramolazzo conduce a Piazza al Serchio. Nelle sue acque verdi si specchia l'imponente monte Pisanino, la montagna più alta delle Alpi Apuane. Sulle sue sponde sono presenti aree attrezzate con tavolini in legno dove è possibile fermarsi per consumare una buona merenda.

San Pellegrino in Alpe

San Pellegrino in Alpe, frazione del comune di Castiglione di Garfagnana, si trova sul versante appenninico della valle ad un'altitudine di 1525 metri s.l.m.
Fin dai tempi più remoti ha costituito un passaggio obbligato per pellegrini e mercanti che dovevano attraversare le montagne.

Le attrazioni principali del paese sono la chiesa, risalente al XII secolo che custodisce in un'urna di marmo le spoglie di San Pellegrino e San Bianco, ed il museo Etnografico Provinciale Don luigi Pellegrini, dedicato alla civiltà contadina di un tempo.

Castelnuovo di Garfagnana

Castelnuovo di Garfagnana è il capoluogo ed il cuore della Garfagnana. Facilmente raggiungibile sia da Lucca che dalla Versilia distanti circa 45 Km, è tra le principali attrazioni turistiche della vallata. Ricco di monumenti storici e attività commerciali è una tappa fondamentale per i visitatori che vogliono trascorrere una vacanza o più semplicemente una giornata in Garfagnana.

Campocatino e l'Eremo di San Viano

Campocatino si trova nel comune di Vagli Sotto a circa 1000 metri di altezza, è costituito da un grande prato originatosi da un'antico bacino glaciale. E' un luogo suggestivo tra i più belli delle Apuane ai piedi del monte Roccandagia: nell'altipiano è ubicata una minuscola chiesetta ed alcune decine di case in pietra utilizzate un tempo come rifugio da pastori. Dal 1991 questo meraviglioso angolo di Garfagnana è divenuto "Oasi naturale della LIPU" in considerazione delle numerose specie di uccelli che vi vivono.

Who's online

Ci sono attualmente 0 utenti e 3 visitatori collegati.