You are herePrima pagina

Prima pagina


Rocca Ariostesca

All'interno della cinta muraria del borgo di Castelnuovo, la Rocca Estense ne ingloba la porzione sul fronte occidentale, sovrastando la piazza principale con la sua compatta mole trapezoidale, alleggerita dalla presenza di due piccole corti interne. Irregolare in pianta, il compatto volume dell'edificio è caratterizzato da una marcata scarpatura dei fianchi, alleggerito alla sommità da un loggiato aggettante su mensole di pietra.

I laghi della Garfagnana

La Garfagnana è una regione particolarmente ricca d'acqua, per questo motivo, durante la prima metà del '900 sono state costruite numerose dighe e centrali idroelettriche. Oggi i laghi artificiali garfagnini possono essere considerati una vera e propria risorsa anche per il turismo.

Lago di Vagli

Il lago di Vagli, il più grande bacino artificiale della Toscana, è formato da una diga alta ben 96 metri costruita tra il 1947 ed il 1953 che sbarra le acque del fiume Edron.

Grotta del Vento

Nel 1898 una bambina si infilò in una breccia nella montagna solo per alcuni metri, e gli adulti curiosi allargarono l'ingresso per poter entrare. Ci vollero ancora 34 anni prima che una spedizione riprovasse l'impresa, ed altri ancora per spingersi fino a 1110 metri aprendo la strada alle successive espolrazioni fino ad arrivare agli attuali 4100 metri di percorso, suddivisi e fruibili in quattro diversi itinerari.

Lago di Gramolazzo

Si trova nel comune di Minucciano, lungo la strada che da Gramolazzo conduce a Piazza al Serchio. Nelle sue acque verdi si specchia l'imponente monte Pisanino, la montagna più alta delle Alpi Apuane. Sulle sue sponde sono presenti aree attrezzate con tavolini in legno dove è possibile fermarsi per consumare una buona merenda.

Who's online

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.