You are hereHome / News / Oasi LIPU Campocatino - Giornata Mondiale della Biodiversità

Oasi LIPU Campocatino - Giornata Mondiale della Biodiversità


Oasi LIPU Campocatino
Riserva Naturale Monte Roccandagia

Sabato 22 Maggio 2010 Giornata Mondiale della Biodiversità

Programma
Mattina – Escursioni guidate per le scuole con le Guide del Parco delle Apuane
Dalle ore 13,30 – Caccia al tesoro della biodiversità dell' Oasi e del Parco
Ore 15,30 – Liberazione di Rapaci

Per informazioni : tel. 0583/644242

22 MAGGIO: GIORNATA MONDIALE DELLA BIODIVERSITA’NELLE OASI E RISERVE LIPU
Escursioni, visite guidate, laboratori, spettacoli:
il ricco programma su www.lipu.it

Visite guidate in natura, liberazioni di animali selvatici, giochi e laboratori pratici, mostre e spettacoli. Anche le Oasi e Riserve LIPU partecipano, sabato 22 maggio, alla Giornata mondiale della biodiversità, dedicata alla conoscenza e alla tutela delle specie animali e vegetali del pianeta.

La giornata LIPU (programma alla pagina www.lipu.it) accompagnerà il pubblico alla scoperta delle specie che trovano rifugio e tutela nelle 29 Oasi e Riserve gestite dall’Associazione in Italia: 390 specie di uccelli, 19 di anfibi, 24 di rettili e 53 di mammiferi, dove non mancano vere e proprie rarità, tra gli uccelli, come il falco della regina all’Oasi LIPU Carloforte (CI), specie in declino e “vulnerabile” nella Lista Rossa, la moretta tabaccata nelle Riserve naturali Palude Brabbia (VA), Lago di Montepulciano (SI) e Biviere di Gela, specie minacciata a livello globale e “in pericolo in modo critico” secondo la Lista Rossa, il capovaccaio, specie a forte rischio di estinzione in Italia, e il grillaio, specie minacciata a livello globale, nell’Oasi LIPU Gravina di Laterza (TA). Ma anche migliaia di specie di insetti e piante, in alcuni casi endemismi (cioè tipici ed esclusivi di determinati territori) di particolare interesse.
Le oasi e Riserve LIPU sono costituite da paludi, boschi, zone costiere, colline o montane, aree protette ricadenti in gran parte all’interno di ZPS (Zone Protezione Speciale) o SIC (Siti di importanza Comunitaria) e dunque parte integrante della Rete Natura 2000, la rete di protezione della biodiversità dell’Unione Europea.

La Giornata mondiale della Biodiversità, che quest’anno ha un particolare valore cadendo nell’Anno internazionale della Biodiversità, non nasconde tuttavia – sottolinea la LIPU – alcuni problemi; il primo è il fatto che solo il 38% dei cittadini europei (indagine Eurobarometro del 2010) conosce il significato di questo termine, e solo il 17% ammette di avvertire il problema della perdita di biodiversità. Il secondo è il peggioramento negli ultimi decenni dello stato di salute del pianeta, provocato dall’insostenibilità delle attività umane, cui si sono aggiunti, più di recente, gli effetti dei cambiamenti climatici.
Alcuni dati recenti confermano la tesi: le specie di uccelli che migrano tra Europa, Medioriente e Africa, come torcicollo, culbianco, usignolo e forapaglie comune, sono, per esempio, calati del 40% negli ultimi 30 anni, causa l’intensificazione agricola in Europa, la desertificazione nei siti di svernamento in Africa e la pressione venatoria in Medioriente. Nel complesso, in Europa, la crisi della biodiversità ha colpito il 42% dei mammiferi, il 15% degli uccelli selvatici e il 45% delle farfalle e dei rettili.

“Le nostre Oasi e Riserve – dichiara Elena D’Andrea, Direttore generale LIPU - sono pronte per mostrare a tutti le proprie straordinarie bellezze in occasione della Giornata mondiale della biodiversità. Conservare la natura è un valore in sé, a cui non siamo disposti a rinunciare, e significa anche garantirci aria, acqua e risorse naturali per la nostra stessa sopravvivenza. Ci aspettiamo quindi che la strategia nazionale renda evidente come conservare la biodiversità sia urgente e prioritario, e che ciò si traduca in risorse economiche da destinare a tale scopo e in scadenze temporali da rispettare in modo rigoroso”.

20 maggio 2010
UFFICIO STAMPA LIPU-BIRDLIFE ITALIA

 

Nessun voto finora

Who's online

Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.